MUSSOLINI CHI?

1434208945-benito-mussolini

Sono passati circa 70 anni dalla fine del regime fascista in Italia e non riesco a spiegarmi perché ci sono ancora tanti fanatici che continuano a ragionare con tale pensiero. Posso tollerare che un anziano, che magari ha vissuto il ventennio fascista, mi venga a dire che in quel periodo si viveva meglio; non capisco però come un ventenne possa dire una cosa del genere.

Benito Mussolini, Duce del Movimento Fascista Italiano, si è macchiato di crimini ingiustificabili, perché aveva fame di potere, perché non voleva sentirsi meno. Il vivere meglio di cui tanto parlano è un qualcosa di estremamente discutibile se si va a esaminare ogni singola medaglia che attribuiscono al loro tanto amato Duce.

Ascolto, leggo, persone che affermano che se non ci fosse stato Mussolini, oggi come oggi non avremmo avuto la pensione. Sbagliato! Facendo alcune ricerche si può constatare come il primo sistema pensionistico in Italia a tutela dello stato di sopraggiunta invalidità sul lavoro o nel caso di impossibilità per vecchiaia fu istituito nel 1898.

Con il Duce in Italia non c’era la disoccupazione. Giusto! Bisogna specificare però che in quel periodo l’Italia si preparava per entrare in guerra, il che significa che le industrie lavoravano a pieno regime. Precisazione, chi non aderiva al Partito Nazionale Fascista non poteva lavorare. Ciò vuol dire che doveva fare le valigie e andare via, proprio come tutti coloro che oggi arrivano da noi, quelli che vengono a “rubare” il vostro lavoro.

Con Mussolini niente immigrati. Certamente, giusta anche questa. Sono sicuro che avrebbe creato dei campi di accoglienza come la Risiera di San Sabba, a Trieste, vero e proprio campo di sterminio. Lo cito perché voglio ricordare a tutti i fanatici del fascismo che Mussolini si è macchiato dello stesso sangue di cui si è andato a macchiare Hitler.

Qui non si tratta di cultura, non si tratta di informazione, penso che tutti coloro che inneggiano al fascismo siano gente a cui piano essere dominata, a cui non piace la propria libertà. Gente abituata a obbedire in silenzio, machiavellici che pensano che il fine giustifica i mezzi, filosofia discutibile anche questa, perché non bisogna mai perdere di vista i propri principi.

Mussolini correva dietro a Hitler proprio come oggi Renzi corre dietro la Merkel. Perché in Italia non siamo mai stati forti da soli, abbiamo sempre stretto alleanze, favorito l’impossibile, ma non abbiamo mai ricavato nulla se non un benessere di superficie, discutibile anche quello.

Ah, Mussolini non amava gli italiani:

«Mi serve qualche migliaio di morti per sedermi al tavolo delle trattative»

Benito Mussolini, maggio 1940.

Annunci

13 comments

  1. claudia piccirillo · maggio 5, 2016

    mia nonna mi racconta sempre come suo padre non potè andare a lavorare nelle ferrovie perchè non accetto di iscriversi al partito fascista…
    solo dopo la caduta andò a fare il ferroviere!!!
    ottimo articolo che molti giovani e non dovrebbero leggere!!!

    claudia
    http://www.piccislove.com

    Liked by 1 persona

  2. Rita Talks · maggio 5, 2016

    I tuoi post offrono sempre importanti spunti di riflessione e questo argomento è molto delicato. xoxo rita talks

    Liked by 1 persona

  3. tinetta · maggio 5, 2016

    Mussolini correva dietro a Hitler proprio come oggi Renzi corre dietro la Merkel.
    Sante parole!!!!!!!!!!!!!!!!!! Hai del tutto ragione!

    Liked by 1 persona

  4. nadia la bella · maggio 5, 2016

    non esprimo mai le mie idee politiche in pubblico, però quando mi sento dire: l”l’unico errore di Mussolini è stato Hitler” mi viene sempre da rispondere: “e ti pare poco???” 🙂 A smile please

    Liked by 1 persona

  5. silvia · maggio 5, 2016

    concordo con te, è difficile da spiegare, ma mi fa piacere vedere un giovane che conosce la storia e usa la testa!

    Liked by 1 persona

  6. federica Spinelli · maggio 5, 2016

    E’ sempre importante conoscere la storia, analizzare i fatti del passato, e capire quello che è successo, sono argomenti molto difficili e delicati! baci
    Federica – Cosa Mi Metto???

    Mi piace

  7. Eli · maggio 5, 2016

    i fanatici, di ogni fazione, sono sempre personaggi negativi

    Mi piace

  8. Alessia Milanese · maggio 5, 2016

    Bello questo post che ripercorre un periodo storico del nostro paese e ci aiuta a riflettere!
    Alessia
    THECHILICOOL

    Mi piace

  9. THE GOLDEN WAVES · maggio 6, 2016

    argomento della mia tesi di diploma

    Mi piace

  10. Carmen Recupito · maggio 6, 2016

    Direi un benessere per pochi e sempre gli stessi

    Carmen
    Il tocco glam

    Mi piace

  11. myHIPsteria · maggio 6, 2016

    Come sempre carichi di emozioni i tuoi post!

    S/ & M_
    https://myhipsteria.wordpress.com/

    Mi piace

  12. Elisabetta Bertolini · maggio 6, 2016

    mi vengono in mente i racconti dei nonni. Loro l’hanno vissuta

    http://WWW.ELISABETTABERTOLINI.COM

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...